Comune di Gerenzago - Provincia di Pavia

descrizione dello stemma comunale
  sei in home > Il Comune > Servizi > Biblioteca Comunale 

Biblioteca Comunale “G. Arrigoni”

La Biblioteca Civica di Gerenzago è stata fondata nel 1965.
La realizzazione si deve all’appassionato ed indefesso lavoro di Giovanni Arrigoni, impiegato comunale che a metà degli anni Sessanta cominciò ad accumulare libri in una stanza del comune ed a metterli a disposizione del pubblico.
La felice intuizione fu sostenuta dall’amministrazione comunale ed in particolar modo dal Sindaco Berengario Cerri.
Da allora il patrimonio librario si è arricchito sempre più, attualmente il piccolo comune di Gerenzago può vantare circa 4.000 volumi.
Il 15 maggio 2005 è stato celebrato il quarantesimo anniversario della Biblioteca “G.Arrigoni” con la realizzazione di cartoline storiche di Gerenzago e di cartoline realizzate dagli alunni della scuola elementare.
I festeggiamenti si sono conclusi con la presentazione dell’annullo filatelico: il timbro celebrativo dei quarant’anni della biblioteca.
Il Comune di Gerenzago aderisce al Sistema Bibliotecario Intercomunale del Pavese “Renato Sòriga”.

Componenti della Commissione Biblioteca
Presidente Antonietta Cicero
Bibliotecaria Diana Malinverno Vice Presidente
Consigliere Mattia Berneri
Consigliere Anna Maria Condino
Consigliere Massimiliano Curti
Consigliere Bruno Magnani
Consigliere Samanta Maselli
Consigliere Maria Rosaria Grignani Consigliere Rappresentante Maggioranza
Consigliere Michele Mazzolino Consigliere Rappresentante Maggioranza
Consigliere Luigi Belloni Consigliere Rappresentante Minoranza
Consigliere Giuseppemaria Finaguerra De Sanctis Consigliere Rappresentante Minoranza
Sindaco Daniele Mandrini Rappresentante di diritto

Il Sistema Bibliotecario Intercomunale del Pavese

Lo SBI comprende attualmente 24 comuni che hanno deciso di gestire, in un'ottica di cooperazione, il servizio di pubblica lettura, mettendo così in comune le risorse, la progettualità e creando una rete di biblioteche. La Biblioteca Bonetta di Pavia è Biblioteca Centro Sistema.
Attualmente aderiscono i seguenti comuni:
Bascapè, Belgioioso, Bereguardo e Trovo, Casorate Primo, Cava Manara, Ceranova, Certosa, Chignolo Po, Corteolona, Cura Carpignano, Gerenzago, Giussago, Landriano, Lardirago, Miradolo Terme, Pavia Bonetta, Pavia Ragazzi, Biblioteca Universitaria – Pavia, Biblioteca d'Arte – Pavia, San Zenone al Po, S.Cristina e Bissone, S.Martino Siccomario, Siziano, Torrevecchia Pia, Travacò Siccomario, Vidigulfo.
Sono in atto le procedure per l’adesione dell’Unione dei Comuni del Basso Pavese.

Obiettivi

  1. favorire l’attività di promozione della lettura rivolta a bambini e ragazzi (domeniche in biblioteca, la biblioteca racconta)
  2. favorire la realizzazione di progetti culturali rivolti alle scuole di ogni ordine e grado (a cura della Biblioteca Ragazzi del Settore Cultura del Comune di Pavia)
    favorire la realizzazione di iniziative per adulti (incontri con esperti rivolte a genitori, insegnanti, bibliotecari)
  3. favorire iniziative di aggiornamento professionale per i bibliotecari (Libri dal Mondo - su biblioteche e intercultura in collaborazione con la cooperativa Con-Tatto, la Provincia di Pavia, la Regione Lombardia)
  4. rendere più efficace il prestito interbibliotecario, quasi interamente on-line (tramite banche dati)
    il sistema aderisce infatti all’OPAC (on line public access catalog)

Vantaggi per gli utenti

  1. disponibilità di un ricco patrimonio librario all’interno del quale poter scegliere
    il prestito interbibliotecario
  2. accesso alla rete di informazione bibliografica nazionale
  3. offerta culturale più ampia e diversificata

Vantaggi per le biblioteche

  1. possibilità di fruire dei servizi offerti dal Centro di Catalogazione della Provincia di Pavia
  2. incremento del patrimonio librario e documentario
  3. supporto tecnico e amministrativo fornito dal Comitato Tecnico del Sistema
  4. formazione e aggiornamento del personale

» Sistema Bibliotecario Intercomunale

 

|